Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

lunedì 7 agosto 2017

Barra Caracciolo: Sbarco continuo: Il nuovo diritto internazionale tutela le “vittime” incentivandone la creazione

“Profughi” e “rifugiati” che per la gran parte tali non sono, solo migranti economici in cerca di fortuna (90% maschi!), a cui qualcuno ha probabilmente raccontato in Africa o in Asia che qua’ avrebbero vissuto gratis e "alla grande" (a spese dei welfare e dei contribuenti europei?), permettendo magari rimesse in patria... 


... trafficanti africani ed "accoglienti” nostrani che - Buzzi: “Con gli immigrati si fanno molti più soldi che con la droga” - si arrichiscono ... 

... paesi, in particolare ora l’Italia, destabilizzati ...

... TG all’unisono che anno dopo anno continuano a coprire il tutto come bonta’ ed accoglienza e “ci pagheranno le pensioni (in un paese con disoccupazione a palla!?) ... 

... ONG dai finanziamenti quantomeno opachi e improbabili .... non bastasse tutto questo, ecco un bel post di Barra Caracciolo su come e’ in sfregio alle convenzioni internazionali che le ONG portano a go-go i migranti caricati, trasbordati (salvati?!) nei porti italiani (e il nostro governucolo da repubblica delle banane zitto.. a chiedere per favore, per piacere alle ONG qualche piccola concessione! Ma che, comandano loro?! Le leggi dello stato valgono solo per me? Allucinate).

Barra Caracciolo e Bagnai puntano soprattuto il dito su come lasciare sostanzialmente la gestione dei confini a delle associazioni private e’ l’ennesimo modo per togliere poteri agli stati nazionali (o almeno dello stato italiano) e quindi l’ennesimo scacco delle forze globalizzatrici alle uniche entita’ che potrebbero forse un giorno decidere di porre un argine allo strapotere crescente dei grandi poteri sovranazionali (e, dettagliccio, non sottoposti a nessun controllo democratico da parte dei popoli del mondo).

Al di fuori dell’area Triton le convenzioni internazionali prevedono di portare i “salvati dal naufragio” al porto piu’ vicino.. e cioe’ Malta, Tunisia o anche la stessa Libia


Orizzonte48 - SBARCO CONTINUO: IL NUOVO DIRITTO INTERNAZIONALE TUTELA LE "VITTIME" INCENTIVANDONE LA CREAZIONE



(...) 
6. Dunque, la regola della "consegna" alle autorità di un paese terzo, e della previa corretta identificazione dei soggetti trasportati su navi oggetto di presunto "soccorso", in queste condizioni assolutamente prevalenti di ubicazione dei "salvataggi", dovrebbe, a rigor di logica e di diritto internazionale, ridiventare preferenziale.Questa consegna a Stati terzi, infatti, risulta dal criterio del "porto più vicino", segnatamente quelli della Tunisia, di Malta o della stessa Libia (come si sta stranamente e contraddittoriamente riscoprendo ora), in corretta applicazione proprio delle norme di diritto internazionale generale (nel caso, in quanto dettate da una convenzione estesa praticamente all'intera comunità internazionale). Tra l'altro, va ribadito, queste ultime norme internazionali, costituiscono fonte superiore, e quindi ad applicazione prioritaria, rispetto a qualsiasi regolamento UE.
Ne dovrebbe discendere che queste superiori norme di diritto internazionale sul salvataggio e sullo "sbarco" nel "porto più vicino", avrebbero applicazione preferenziale, e quindi automatica e indipendente, allorché, come accade sistematicamente nel "salvataggio" di immigrati su imbarcazioni provenienti dalla Libia, ci si muova da abbordi avvenuti al di fuori dell'area delimitata dalla missione "Triton".

7. Ed infatti, il diritto del mare applicabile correttamente in ragione dei luoghi dove vengono materialmente effettuati i salvataggi è quello della Convenzione del mare del 1982 (qui, p. 250, pubblicazione di marina.difesa.it):

In pratica: la residualità della consegna a uno Stato terzo ha senso ove il salvataggio, da chiunque effettuato, sia operato nelle acque rientranti nell'area di mare delimitata per la missione Triton, mentre al di fuori di tali acque, il criterio prevalente imposto dal diritto internazionale è quello della "prossimità"; e ciò ancorché ulteriori disposizioni programmatiche rientranti nella missione europea conforme al regolamento UE sopra citato, estendano l'area di ricerca e soccorso.
Se tali disposizioni applicative della convenzione, a sua volta esecutiva del regolamento, prevedessero diversamente, lo farebbero in contrasto col diritto internazionale generale del mare e, perciò, dovrebbero essere disapplicate o, comunque, oggetto di legittima riserva da parte dello Stato italiano.E questo a tacere del fatto che, in ogni modo, nessuna disposizione di diritto internazionale, di certo nell'ambito dei "minori" trattati europei "settoriali" ma neppure derivante dal diritto internazionale (tendenzialmente) generale, può essere in contrasto coi principi fondamentali dell'ordinamento costituzionale democratico repubblicano, come ha in effetti avuto modo di affermare la Corte costituzionale con una sentenza emanata proprio con riguardo a una convenzione di diritto internazionale "generale", ma a maggior ragione opponibile a previsioni di diritto internazionale secondario (cioè da trattato "speciale”).

leggi tutto QUI













“Salvati” dal naufragio ...



en-passant: nei meRdia e nella narrazione “dessinistra” nessun problemimo a integrare gente che fra malattie endemiche e testa nel medioevo se non peggio ...





A Piacenza mi pare (Tg Regione) ne hanno appena condannato uno che ha ammazzato moglie e figlia perche’ “posseduto dal demonio” ... no, ma ci sara' da ridere, non potra’ che andare bene

5 commenti:

  1. https://www.youtube.com/watch?v=6QxeSXyVQZA c'è anche lo spot pubblicitario dedicato al lato oral - B più desiderato di Italia; serve per attirare il turista - dice la canzone - l'ha detto anche mattarella....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non pago afito! Yeee! (dai cazzo, siamo negri) :D

      Io no facio oprajo! Yeeee!

      Elimina
    2. vorrei istigare l'ira dei lati oral - b più desiderate d'italia, la donne per intenderci, visto che mattarella, renzi, boldrini e noti fruitori dello spartanismo con l'altrui deratano ecc gliel'hanno detto loro divenire qua, sarà proprio per questo motivo "....vogliamo le fi@@e bianche sc@@@te in bo@@a e in c@@o ....." o magari finalmente si incazzano come belve e glielo mandano affa@£$%&/()=?^!|

      Elimina
    3. Ma no, dai, che e’ simpatico Bello Figo :D ... a me e’ simpatico. Dici che ci prende un tantinello per il culo? FA BENE :D

      Elimina
  2. se prende lui/tutti loro per il culo le oral - b - PDDine fa/fanno tanto male....che infondo gli sta bene chi di presa per il lato oral b ferisce di presa per il lato oral - b perisce. ciao Er.

    RispondiElimina